2° Concorso “Homebrewers X The Lure”

20/08/2019

Si è concluso il 2° Concorso “Homebrewers X The Lure”, organizzato dalla Associazione Homebrewers Gorizia.

Quest’anno è stata cambiata la formula affinchè i giudici potessero apprezzare al meglio le birre, dedicando loro tutta l’attenzione e concentrazione che meritavano.

Briefing alle 10:00 e alle 10:30 a porte chiuse è iniziato il primo round di 7 assaggi per tavolo. L’ atmosfera è serena. Non ci sono elementi di disturbo quali fastidiosi rumori, oppure odori che possano distrarre i professionisti e i loro sensi. Tutto è calmo e rilassante.

E’ andata oltre le aspettative. Il primo posto è stato conquistato dal duo Baron Alessandro e Messineo Giovanni (entrambi membri del Consiglio Direttivo della Associazione Homebrewers Gorizia). Hanno presentato una birra storica, non facile da reperire sul mercato. “Si tratta di una Piwo Grodziskie, birra polacca, affumicata, nota anche come Gratzer o Champagne polacco. È una birra a basso tenore alcolico, abbastanza frizzante, rinfrescante e dal corpo leggero con un sapore affumicato da legno di quercia e un amaro da luppolo molto pulito.”

Al secondo posto, un’altra accoppiata costituita da Giulio Cervi e Riccardo Casarotto (Associazione HB FVG) che hanno brassato una APA molto ben equilibrata, con un aroma difficilmente raggiungibile senza imbottigliare in isobarico. Terzo piazzamento per Aldir Poiana (anche lui iscritto nelle fila dei cugini della Associazione HB FVG) con una fantastica Imperial Stout alla menta.

Menzioni di merito per il 4° posto assegnato a Sven Moro, anche lui socio Homebrewers Gorizia, per la migliore shot. Una Berliner Weiss con lamponi, dal rosso quasi porpora e dalla schiuma rosa. Al naso si percepisce subito l’aroma di lamponi accompagnato da una lieve nota acida che si riscopre nella bevuta insieme ai lamponi.

5° piazzamento per “Birrificio di frontiera” alle cui spalle ci sono altri due esponenti del Consiglio Direttivo della Homebrewers Gorizia, ovvero Alessandro Martinelli e Andrea Peruzzi che hanno deliziato i palati con una Irish Extra Stout alla vaniglia. Una birra molto ben bilanciata, cremosa, piacevole al palato. Infine 6° posto per il neo Socio della nostra Associazione, Francesco Bertoli che ha portato una Porter di tutto rispetto tanto da essere elogiata a lungo da Francesco Antonelli.

Ma il podio è solo un di cui di tante altre soddisfazioni che condivido con voi.

  • Stiamo mettendo in contatto tra loro tante persone che fino a ieri (31/03/2018 data della nostra costituzione) erano perfette sconosciute. Questo può solo arricchire lo spirito.
  • Siamo un’Associazione giovane ma con grandi potenzialità perchè la forza è nel gruppo. Ogni singolo esprime le sue idee, passioni ed attitudini. Tutti partecipano divertendosi. Il Consiglio Direttivo in carica è una bomba. Affiatato e con le idee chiare. Si va avanti.
  • Abbiamo raddoppiato il numero di birre iscritte rispetto alla precedente edizione. Ben 41 questo anno. Tutte di altissimo livello.
  • Ai tavoli della giuria c’erano persone esperte, provenienti da diverse parti di Italia (Padova, Roma, Gorizia, Trieste) e dalla vicina Slovenia. Molto bello vedere il gentil sesso in gara e in giuria.
  • Stiamo riuscendo nel nostro intento di fungere da “catalizzatore” e collegare tutti gli appassionati del settore. Vogliamo valorizzare Gorizia e quello che c’è intorno. Il birrificio RESERVOIR DOGS (Slovenia) ci ha visto molto attivi tanto che ci hanno proposto di collaborare con loro ad un progetto transfrontaliero (l’idea è unire sul confine della Transalpina, Italia e Slovenia, coinvolgendo birrifici locali e street food).
  • Nonostante il brutto tempo la festa c’è stata. Grazie allo staff del Birrificio The Lure e in particolare a Giada e Giulia che sin dalle prime ore della mattina ci hanno supportato e sopportato. Gli schemi sono saltati e hanno dovuto gestire gente fuori e dentro. Ma ognuno ha avuto il suo ordine. Brava la band che ci ha intrattenuto.
  • L’organizzazione e la “diretta” sono stati impeccabili. Non lo diciamo noi, bensì i giudici di gara Eva Pagani (BJCP), Francesco Antonelli (BJCP), Lorenzo Serroni, Cristiano Finelli, May Kordež, Danijel Lovrecic che di concorsi ne vedono tanti. Questo è stato possibile grazie al nostro Mastro birraio Moreno Lanza che si è caricato in toto la non semplice gestione del concorso dalla A alla Z, e al Socio Marco Zanolla che si dedica da tempo alla fotografia.
  • Abbiamo dei partner senza dei quali tutto questo non sarebbe possibile. Grazie pertanto a Mr. Malt (UD), Birrificio The Lure (GO), Birrificio Campestre (GO), La Casetta della Birra Artigianale (UD), Birramia (LU), Ninkasi (BS), Emporio Enologico Vesuviano (NA), Otium Dei (GO), Polsinelli Enologia (FR), Uberti Srl (VE), Bottiglieria Sigillo (GO).

Alcuni numeri di questa edizione:

1 – Il primo nostro concorso ufficialmente iscritto alla AHA (American Homebrewer Association)

2 – Il secondo concorso organizzato dalla nostra Associazione

3 –  i toner di inchiostro consumati per preparare tutta la documentazione

4 – le copie del BJCP stampate (di cui una in inglese), per aiutare i giudici in caso di dubbi

5 –  i mesi di lavoro per organizzare questo concorso e le ore impiegate dai giudici per assaggiare le birre

6 –  i finalisti premiati

11 – i volontari dell’Associazione presenti, che hanno collaborato la mattina del concorso

16 – il tempo medio (in minuti), impiegato dai giudici per assaggiare ogni birra

31 – i partecipanti

32 – gli stili riprodotti

38 – gli allergeni presenti e adeguatamente segnalati

41 – le birre in concorso

120 – minuti, il tempo di attesa per avere risposte a chi chiedeva informazioni sul concorso

135 – le bottiglie pervenute

372 – i km percorsi per organizzare la logistica

408 – i bicchieri serigrafati per l’occasione con il logo della Associazione

6.000 – i giudici BJCP da cui poi sono stati selezionati i 2 presenti al concorso

Che dire. Siamo pronti per la terza edizione. Vi aspettiamo

288total visits,3visits today

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *